mercoledì 10 febbraio 2016

Exercoma, Rei, (2015)




Povo genera un branco di 5 o 6 giovani ragazzi, tutti sotto i 20 anni, che suscitano grande sensazione nel underground Trentino a l’uscita del loro primo EP “Rei”. Primi lavori con “Wartermelon”. La nascita di Exercoma data di 2011, come il loro primo concerto a SotAlaZopa. Il Nome del gruppo deriva dalla parola greca “exercomai” che significa “compiersi”. E' il bisogno di non sentirsi obbligati ad essere schematizzati nei parametri che sono stati dati al mondo, ma al contrario di reinventarsi e di seguire le proprie vocazioni senza averne paura. Oltre 5 musicisti, la band si compone di Tommaso Lapiana (Tommi) voce ed elettroniche, Nicola Lunelli (Nico) basso e cori, Alessandro Beso (il Beso) batteria e cori, Federico Demattè (Dema) chitarra, Davide Berghi (Berghi) chitarra e non dimentichiamo chi sta dietro le quinte: Michelangelo de Cia (il Miche) grafico e videomaker del gruppo. Tommaso Merz, ex cantante di Watermelon prende il ruolo di protagonista nel video di “Simone”, Ed ecco perché appaiono in 7 alla fine del video, e su un articole del "Adige"... Nel 2012 il gruppo vince un contest organizzato da “Lakosa nostra” a Ravina che gli permette di suonare sul palco del “Maggiorock”. Un paio di anni dopo il gruppo viene selezionato dalla giuria del “contest tour” organizzato da Kaleidoscopio di Povo ed ha la possibilità di suonare alle “notti di maggio”. Nel dicembre 2015 gli Exercoma arrivano in finale al concorso “suoni universitari”. Hanno VOGLIA di suonare in giro. Potete anche guardare un altro stupendo video: “Il mondo blu” e scaricare gratuitamente il loro primo EP sapendo che 2016 le vedrà in studio per un secondo lavoro.
Scaricare qui, apprezzare, e goderne senza moderazione!

giovedì 10 dicembre 2015

Malaga flo, Quando passate a prendermi? 2015




Il significato del nome "Malaga Flo" è ignoto al 75% dei membri effettivi dei Malaga Flo. Composto da Enrico "Ennio" Benedetti: pianole e synth, ha suonato con gli Curly frogs nel 2012/13 . Davide "Visi" Visintainer: batteria e percussioni. Marco "Zarco" Zuccati : contrabbasso e basso. Tommaso "Santo" Santini: violino e chitarra. Sanno circondarsi di vari vocalisti: Aura Zanghellini, cantante fissa fino al 2014, e occasionalmente Adele Pardi, Chiara Chistè, Filippo Camin. Fanno più che bene negli vari concorsi regionali: 1° premio - Young Tribute Festival, Calavino 2012 con "L'Amaro". Finalisti ad Uploadsounds 2015 con "Orologio". Premio "Note Studentesche" - Centro Musica Awards 2015 con "Orologio". "Ci piace mescolare un sacco di influenze diverse. In noi convivono l'idolatria per il progressive rock anni 70 e per Richard Benson, i nostri miti sono i mirabolanti Casiopea (gruppo nipponico di fusion porno che vi consigliamo di ascoltare assolutamente) e altri capisaldi come Herbie Hancock, Pat Metheny, Esperanza Spalding e gli Snarky Puppy... Tra i fenomeni locali che attirano maggiormente la nostra attenzione sicuramente da citare è pop_x. Ci piace scrivere pezzi complicati che non sappiamo suonare, però ve li suoniamo lo stesso."
Vala che combinazione! il Loro PRIMO ALBUM ESCE OGGI!(10/12/15) e le potete sentire su soundcloud, band camp. Quindi sfoderate il vostro leggendario paypal per goderne senza moderazione: scaregar qui

domenica 29 novembre 2015

Mondo Frowno, MDFRWN, 2015




Ecco un gruppo MOLTO recente, formato in Gennaio 2015, pronto a comporre e suonare come vecchi lupi del mestiere, ed ecco perché: Membri: Mauro Cont / drums. Arriva da Five Seasons, (Ho) i Vermi e altri 300 gruppi; Stefano Negri / bass. Sbarca da Five Seasons, The Zeroids, Suicidal Rage, Swill For Families; Alessandro Coppola / vox&guitar. Scende casualmente da The Twaddlers, Maltese, The Venues, The Zeroids.  Faccio una domanda: Cosa dobbiamo assolutamente scrivere su di voi:"che siamo fighi". Poi, essendo 3, sono originari di Trento/Solteri/Vigo Meano/Villazzano/Cadine (e son amici col Potacchin) e son bravi che ne basterebbe la meta. Vuoi saperne di più? Vai su Fb, Bandcamp, Soundcloud, o contatali via mail!!!
Il loro primo EP e monumentale ed e disponibile in  Download a prezzo libero quindi cosa aspettate? Godetene senza moderazione!!!

martedì 3 novembre 2015

Hate you forever, Hate you forever, (2015)


Nuovo trio di elettronica/pop/shoegaze formato nel 2014 da Riccardo Fichera: cose elettroniche e chitarre, Giacomo Maturi: cose elettroniche e chitarre, Ivan Malosso: Voce. Riccardo proviene da Love gang e Botcha Panotcha al Loro attivo c'è la capienza di creare atmosfere planante e di includere al meglio le chitarre con l'electro. Sono molto disponibili per suonare nel vostro locale. Marco Ricci della Casa del Mirto (mixaggio) aiuta questo trio giovane di 24 anni eta media e sembra che il famoso Capitan Wyzno n'e va pazzo  per dire se promettono...
Scaricate QUI e godetene senza moderazione!!!!

lunedì 21 settembre 2015

Babamandub, Un altra civilta, 2012





Gli Babamandub, un gruppo Reggae di Rovereto formato nel 2001 che "esplora l'universo reggae proponendo brani originali in tutte le diverse e numerose sfumature offerte dalla reggae music, dal roots alla rocksteady, fino al dub e alla dancehall, cercando anche sempre qualche sperimentazione sonora e ritmica." La base del gruppo: Volfango Chiocchetti (voce),  Marco Cillis “Cillo” (chitarra), Accoglie negli suoi ultimi cambi di line up musicisti di Anansi (Filip Milenkovic (batteria), Walter Pompermaier (basso) e di Rebel wave Amedeo Vigagni (tastiere), Daniele Comper “Ciopi” (voce) e anche da BangBass: Manuel Vigagni “Mastalot” (tastiere).
2004, anno in cui acquisiscono la formazione definitiva che, al di la di qualche innesto temporaneo, manterranno fino ad oggi: questa stabilità si rifletterà in un'intensa attività che porterà la band ad essere definita sul quotidiano Trentino del 17.11.2005 come “l’unica, vera, consapevole realtà reggae della zona” e sul giornale l’Adige del 10.07.2010 come “punto di riferimento imprescindibile per gli amanti dei ritmi in levare in Trentino”.  Il nome del gruppo deriva dallo stretto di Bab el-Mandeb, luogo che di fatto unisce l'Africa e l'Asia e simbolicamente rappresenta l'unione tra diverse culture. Generano tre albums:  Babamandub (2006), Milioni di Persone (2008), Un'Altra Civiltà (2012) scaricabile a traverso I tunes. Vincitori di Levicosuono 2007, finalisti regionali ad Arezzo Wave nel 2008 e nel 2015, buoni piazzamenti al Rototom European Reggae Contest nel 2007, 2009 e 2013. Godete del loro video  senza moderazione.